Installare Bumblebee-Nvidia su Debian 9 Stretch

 

Installare Bumblebee-Nvidia su Debian 9 Stretch

Installare Bumblebee-Nvidia su Debian 9 Stretch

Oramai tutti i nuovi laptop hanno la doppia scheda video Intel e Nvidia, e quindi si può installare Bumblebee che supporta i laptop con tecnologia NVIDIA Optimus Praticamente si fa il rendering con Nvidia che sarà visalizzata con la scheda Intel.

Per identificare le schede:

$ lspci | grep VGA

Installazione:

# apt-get install bumblebee-nvidia primus
# dpkg --add-architecture i386
# apt-get update
# apt-get install bumblebee-nvidia primus primus-libs:i386

se si usa anche sudo aggiungere il proprio nome utente al gruppo bumbeblee:

sudo adduser $USER bumblebee
sudo reboot

per testare scheda intel:

$ glxgears -info

per testare scheda nvidia:

$ optirun glxgears -info

Errore:

dopo aver lanciato optirun io ho avuto l'errore:

error aborting because fallback start is disabled

che si risolve modificando la voce AllowFallbackToIGC in /etc/bumblebee/bumblebee.conf

$ sudo nano /etc/bumblebee/bumblebee.conf

e modificare da:

AllowFallbackToIGC=false

a

AllowFallbackToIGC=true

 

enjoy 😉

 

Notebook HP ENVY 15-k208nl e Debian Jessie

Notebook HP ENVY 15-k208nl e Debian Jessie

Notebook HP ENVY 15-k208nl e Debian Jessie

Notebook HP ENVY 15-k208nl e Debian Jessie. Ho appena preso questo Notebook HP ENVY 15-k208nl, e sto cercando di configurarlo in modo che tutto l'hardware funzioni. Per renderlo subito operativo bisogna installare subito un kernel recente ed alcuni pacchetti. L'output del comando lspci restituisce:

edmond@debianbox:~$ lspci
00:00.0 Host bridge: Intel Corporation Broadwell-U Host Bridge -OPI (rev 09)
00:02.0 VGA compatible controller: Intel Corporation Broadwell-U Integrated Graphics (rev 09)
00:03.0 Audio device: Intel Corporation Broadwell-U Audio Controller (rev 09)
00:14.0 USB controller: Intel Corporation Wildcat Point-LP USB xHCI Controller (rev 03)
00:16.0 Communication controller: Intel Corporation Wildcat Point-LP MEI Controller #1 (rev 03)
00:1b.0 Audio device: Intel Corporation Wildcat Point-LP High Definition Audio Controller (rev 03)
00:1c.0 PCI bridge: Intel Corporation Wildcat Point-LP PCI Express Root Port #1 (rev e3)
00:1c.1 PCI bridge: Intel Corporation Wildcat Point-LP PCI Express Root Port #2 (rev e3)
00:1c.2 PCI bridge: Intel Corporation Wildcat Point-LP PCI Express Root Port #3 (rev e3)
00:1c.3 PCI bridge: Intel Corporation Wildcat Point-LP PCI Express Root Port #4 (rev e3)
00:1c.4 PCI bridge: Intel Corporation Wildcat Point-LP PCI Express Root Port #5 (rev e3)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation Wildcat Point-LP LPC Controller (rev 03)
00:1f.2 SATA controller: Intel Corporation Wildcat Point-LP SATA Controller [AHCI Mode] (rev 03)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation Wildcat Point-LP SMBus Controller (rev 03)
08:00.0 Network controller: Intel Corporation Wireless 3160 (rev 83)
09:00.0 Ethernet controller: Realtek Semiconductor Co., Ltd. RTL8111/8168/8411 PCI Express Gigabit Ethernet Controller (rev 10)
0a:00.0 3D controller: NVIDIA Corporation GM107M [GeForce GTX 850M] (rev ff)

quindi per installare quello che ci serve bisogna abiitare i repository backports, quindi verificare il tipo di kernel a disposizione nei repo, poiche quello installato di default, 3.16.0-4, non basta per far funzionare il notebook in maniera sufficente. Al momento il kernel backportato è il 4.5.0-0.bpo.2-amd64:

# apt-cache search linux-image
# apt-get install -t jessie-backports linux-image-4.5.0-0.bpo.2-amd64 linux-headers-4.5.0-0.bpo.2-amd64 -y
# reboot

una volta avviato il notebook col nuovo kernel bisogna installare un po di pacchetti per far funzionare la scheda video intel, quella nvidia, quella audio e la scheda wifi:

# apt-get install -t jessie-backports xserver-xorg-video-intel firmware-realtek firmware-iwlwifi firmware-linux-nonfree firmware-intel-sound intel-microcode mesa-utils
# reboot

il passo successivo sarà quello di installare Bumblebee, per avere il supporto Nvidia Optimus:

# apt-get install bumblebee-nvidia primus
# dpkg --add-architecture i386
# apt-get update
# apt-get install bumblebee-nvidia primus primus-libs:i386

se si usa anche sudo aggiungere il proprio nome utente al gruppo bumbeblee:

sudo adduser $USER bumblebee
sudo reboot

per testare scheda intel:

$ glxgears -info

per testare scheda nvidia:

$ optirun glxgears -info

Notebook HP ENVY 15-k208nl e Debian Jessie.….continua…..forse 🙂

enjoy 😉

AMD rilascia 900 pagine di specifiche

Questa la notizia appena uscita

 

Vedremo come va a finire. Gia tante volte si è gridato alla vittoria molto presto. Speriamo in driver migliori, anche se io come ho gia detto qua comprerò solo NVIDIA. Comunque e meglio che si sbrighino AMD-ATI, che di bastonate ne stanno prendendo a iosa da NVIDIA-INTEL

Aziende in blacklist

Sicuramente ognuno di noi si è trovato nella posizione di far funzionare una periferica, dove la casa produttrice, ho non ha rilasciato i driver (per linux chiaramente) oppure se li ha rilasciati sono driver di merda ( vedi ATI ). Da questo, nasce, quella leggenda metropolitana, che qualcuno ogni tanto riporta, dove si dice: Ah ma con linux non funziona la maggiora parte dell’ hardware, quindi linux non vale un _azzo, per un uso desktop e bla bla bla bla. Chiaramente, tutto ciò è errato, in quanto linux supporta tutto, basta che si rilascino le specifiche del prodotto. Ma tutto ciò non avviene, per motivi che per il momento non starò a spiegare. Io voglio parlare invece di aziende come Nvidia o HP, che offrono, tanto, e danno a noi pinguini delle soddisfazioni. La mia ultima esperienza, e stata di poche settimane fa , quando mi sono recato al mediaworld, per comperare una stampante. Con me ho portato un po di liste di stampanti piu o meno compatibili, e alla fine la mia scelta è caduta, su una hp Photosmart All-in-One serie C3180. Appena arrivato a casa, la collego, vado in Sistema>Amministrazione>Stampanti, poi clic su aggiungi stampante, ho seguito le istruzioni comparse sullo schermo, e tutto fila liscio. Faccio vari test, uso lo scanner, stampo, fotocopio, e alla fine sono stracontento, e faccio un giuramento, d’ora in poi comprerò solo hp, come per le schede video comprerò solo nvidia. Quindi ho alcuni produttori ci ripensano, e fanno driver decenti, oppure ognuno di noi che si prepari una blacklist e ci sbatta dentro sti barboni.